Mission

La History Digital Library si candida a diventare, per i prossimi anni, il custode e il narratore delle memorie del territorio. Una costellazione di iniziative che renderanno la biblioteca di comunità un’agorà per scuole, associazioni e start-up. Una pratica di partenariato pubblico-privato che apre una prospettiva di riutilizzo e valorizzazione del patrimonio storico-culturale. La Casa del Turista diventerà la base logistica e operativa di un ampio programma di attività cui si chiede di rinsaldare le radici identitarie della città. Laboratori, eventi, percorsi didattici, esperienze di realtà aumentata, visite guidate, progetti tematici con le scuole, seminari e incontri di studio, sviluppo di app dedicate, rievocazioni, mostre e giochi a tema, corsi sull’artigianato medievale. Il nostro metodo sarà quello di raccontare la storia attraverso il gioco e si propone agli insegnanti quale strumento didattico ed esperienziale
di conoscenza del passato e del territorio, superando la tradizionale concezione della storia come una sequenza di avvenimenti, fatti e nozioni generiche. Laboratori creativi, artistici e musicali, giochi di ruolo, giochi storici ed attività didattiche permettono ai bambini e ai ragazzi di avvicinarsi alla storia mediante l’apprendimento attivo e di immergersi totalmente in contesti del passato vivendo in prima persona alcuni aspetti delle antiche civiltà. Esperienze uniche per risvegliare l’interesse e la curiosità, riempiendo di significato quei resti monumentali apparentemente “vuoti” ai loro occhi, aiutandoli così a collocarsi nel tempo e nello spazio.

Intendiamo collaborare con le scuole del territorio mettendo a disposizione tecnologie ed esperienze per progetti per l’education, come la piattaforma di e-learning Moodle, l’ambiente cloud Google Suite for Education, i social network per la didattica come Edmodo e Fidenia, i kit di robotica basati su Arduino e LEGO Education, i software per il digital storytelling, la modellazione 2D e 3D, l’elaborazione di contenuti audio e video, i laboratori remoti collaborativi, i dispositivi di realtà virtuale e aumentata, gli ambienti di sviluppo di app mobili e per il web, le piattaforme e i linguaggi di programmazione per la realizzazione di videogiochi, etc.

I percorsi formativi che intendiamo avviare saranno in grado di sviluppare nel tempo molteplici forme divulgative, esperienze immersive e rievocative, 3d mapping e storytelling, formazione professionale ed edutaiment funzionali alla promozione del territorio. La “Casa del Turista” si prepara quindi ad accogliere attività ed esperienze pensate per vari target di utenza, dallo studioso al turista, dalle scuole alle famiglie e ancora alle associazioni attive nel campo del sociale e del supporto alle disabilità.

Una Community Library, o biblioteca di comunità, è un presidio di partecipazione e coesione culturale della comunità; modello evoluto di biblioteca che offre servizi innovativi per la promozione della lettura e della cultura.

Il progetto, “History Digital Library”, elaborato dal Comune di Brindisi (soggetto beneficiario) e dall’ATS “Brindisi Virtual Library” (soggetto gestore) prevede la costituzione di una biblioteca di comunità; in particolare, si prevede il riuso e l’allestimento degli spazi all’interno della “Casa del Turista” a Brindisi. Lo scopo è quello di generare un’offerta culturale innovativa a partire dal vastissimo patrimonio librario della società Storia Patria della Puglia e del Liceo delle Scienze Umane e Linguistico “Ettore Palumbo” di Brindisi. Il progetto si basa sull’utilizzo delle nuove tecnologie per la divulgazione della conoscenza e la socializzazione dei nuovi media per promuovere, valorizzare e divulgare il patrimonio bibliotecario e culturale. Nell’ambito del Piano della conservazione, consultazione e divulgazione e del Piano dell’animazione, edutainment e della formazione, si prevede quindi di attivare una serie di laboratori didattici interdisciplinari, con utilizzo di tecniche di design esperienziale, rappresentazione, narrazione e linguaggi di comunicazione contemporanea per  trasferire ai giovani conoscenze e competenze per accrescere il proprio bagaglio culturale e contribuire attivamente alla realizzazione di beni e servizi innovativi.

© Tutti i diritti riservati History Digital Library 2019